Bach, Haendel e Mendelssohn per la stagione musicale “Segni di Bellezza”

coro

Da sinistra: G.F. Haendel, J.S. Bach, F. Mendelsshon

La rassegna musicale “Segni di Bellezza” è giunta alla sua seconda edizione. Si è aperta il 5 gennaio 2016 con il concerto di arie sacre interpretate dal soprano Luciana Serra e con la Settima Sinfonia op 92 di Ludvig Van Beethoven.

Nel terzo appuntamento, previsto per il 12 marzo 2016, vede protagonista il Coro Bach di Milano.

Locandina SB 12-03-2016 A3_Layout 1

Il concerto, a ingresso libero alle ore 21 presso la Basilica di Sant’Eustorgio (Piazza Sant’Eustorgio) a Milano, ha come titolo e tema “Gesù nel Getsemani” e prevede il seguente programma.

J.S.Bach – Dalla cantata “Ich habe genug” BWV 82a per soprano, flauto e orchestra
F.B.Mendelssohn – “Wer nur del lieben Gott last walten” cantata per soprano, coro e orchestra
E.Bloch – “Prayer” per violoncello e orchestra
G.F.Haendel – brani Dal Messiah HWV 56
F.B.Mendelssohn – “Verleih uns Frieden gnadlich” cantata per coro e orchestra
Manuela Bisceglie, soprano
Claudio Merlo, violoncello
Coro Bach di Milano
Orchestra Sinfonica Carlo Coccia

Michele Brescia, Direttore

Per informazioni: stagione.segnidibellezza@gmail.com – Facebook: Segni di Bellezza Milano